Il Collie

Il Collie o Pastore Scozzese

Il Collie, conosciuto anche come Pastore Scozzese, è un cane di taglia medio-grande originario delle verdeggianti terre scozzesi.

Da queste sue radici e da questo suo antico impiego come cane da pastore, si possono facilmente intuire le origini ed il motivo del nome 'Collie'; infatti, nell'antico vocabolario anglosassone, la parola 'col' significava 'nero', proprio il nome con cui venivano indicate le pecore scozzesi dal tipico manto scuro.

Di conseguenza, i cani che aiutavano i pastori nella conduzione del gregge, venivano chiamati 'Colley dogs' ed, in fine, il nome venne ulteriormente abbreviato in Collie.

Il  FCI ha collocato la razza Collie nel Primo Gruppo, cani da pastore e bovari (esclusi i bovari svizzeri), alla sezione 1: Cani da Pastore.

La razza del Collie o, meglio, del Pastore Scozzese, si divide in due varietà: la Rough Collie, con pelo lungo, e la Smooth Collie, a pelo corto.

Le due varietà sono praticamente identiche per carattere, storia ed abitudini; invece, sono estremamente diverse per quanto riguarda gli standard.

Attenzione però: il termine 'Collie', data la sua origine legata all'attività con il gregge,  è estremamente generico e viene utilizzata anche come parte del nome di altre famose razze di cane da pastore che, però, non hanno nulla a che fare con il Pastore Scozzese.

Per maggiore chiarezza quindi, sarebbe sempre meglio parlare di Rough Collie o di Smooth Collie.

In ogni caso, anche se rischiassimo di non identificarlo con il nome corretto, non sarebbe difficile riconoscere le due varietà di Collie se dovessimo trovarcele di fronte e, neppure, sarebbe difficile distinguerle dalle altre razze di cane che hanno il nome di Collie.

Segno che contraddistingue il Pastore Scozzese è, di certo, il portamento e quell'aria di impassibile dignità che lo rende unico nel suo genere.

Lo stesso aspetto del Collie esprime eleganza e vitalità assieme, grazie alla folta pelliccia, al fisico asciutto, ma, soprattutto, all'espressione del muso e degli occhi che hanno una tipica forma lievemente allungata.

Il corpo, che deve essere privo di grossolanità, colpisce per la sua bellezza e per l'armonia delle proporzioni.

L'aspetto nobile di questo splendido animale non fa altro che rifletterne l'eccellente carattere: buono ed equilibrato, il Collie è un animale socievole e per nulla aggressivo.

Dotato di grande coraggio ed intelligenza, molto facile da addestrare, si rivela essere un ottimo guardiano affezionato al proprio territorio che controlla in modo vigile e autorevole.

Oltre ad affezionarsi al territorio, il Collie si lega in particolar modo anche al proprio padrone ed, in generale, a tutti i membri della famiglia che non esita a proteggere in caso di bisogno.

Possiamo però dire che, solitamente, il Collie, all'interno del nucleo famigliare in cui vive, elegge una sola persona che, per lui, rappresenterà il leader da seguire e da accontentare in tutto e per tutto.

Quando gli si chiede di eseguire un lavoro, che può andare dal semplice stare seduto al riportare indietro un gregge di pecore, il Collie, anche quello di natura più svogliata, cerca di dare il meglio di sé e si impegna al massimo per riuscire a portare a termine l'ordine del padrone nel migliore dei modi.

Nonostante la sensazione di cane 'aristocratico' che potrebbe risultare da questo vago quadro del suo carattere, è comunque un cane molto emotivo e percepisce facilmente gli sbalzi di umore delle persone che gli sono accanto.

Proprio la sua sensibilità, unita alla grande pazienza, lo rende adatto anche alla compagnia dei bambini ed è davvero rarissimo che possa mordere per paura o per ribellione.

La spiccata intelligenza e docilità che mostra con i bambini spiga anche perché questa razza di cani venga utilizzata, con ottimi risultati, come cane guida o come cane poliziotto, soprattutto in Francia ed in Germania.

Talvolta vivace, il Collie preferisce vivere in grandi spazi aperti dove potersi sgranchire, ma, nella vita quotidiana, si accontenta facilmente anche di vivere accanto al suo padrone in un appartamento, purché gli si garantisca qualche ora di libertà di tanto in tanto.

Per stare accanto fisicamente ed emotivamente al suo padrone il collie può, infatti, adattarsi ad ambienti che non sarebbero quelli ideali per un cane dal fisico robusto originario delle grandi praterie.

Ciò spiega le ragioni del suo successo in diversi impieghi, come implacabile cane poliziotto, amorevole cane guida, star del cinema bravissima nell'imparare i comandi ed ovviamente come animale da compagnia, tra i più affettuosi ed intelligenti in assoluto e non soltanto agli occhi delle famiglie che hanno scelto di vivere con un Lassie.